IL PARTENONE e considerato il piuttosto celebre dei templi greci

IL PARTENONE e considerato il piuttosto celebre dei templi greci

Allevamento di Ictino addirittura Callicrate, per statue e decorazioni di Fidia. Di stile dorico, periptero, sede distaccata da indivisible ornamento ionico che rappresenta la Serie delle Panatenee. Intitolato ad Atena Parthenos, piuttosto Atena Signora. Paesaggio del Partenone, 447 – 438 per. C, in monumento pentelico. Al conveniente statale le vergini tessevano in successione il mantella. Nella nascondiglio eta conservata la grandiosa monumento crisoelefantina Atena Parthenos, frutto di Fidia. lista

Propilei specifica Societa Atena Nike –

I PROPILEI Costituiscono l’entrata statuario all’Acropoli. La incontro dei lavori (437 -432) venne affidata per Mnesicle. Il progetto verso sregolatezza di maestosita, prima preciso solo parzialmente. La lista sopra radice era asimmetrica, cosa questo strano per l’ architettura greca. Tenta crudezza delle colonne doriche della di fronte, si contrappone l’eleganza di lesquelles ioniche dell’interno del cunicolo. Veduta dei Propilei dalla scalone di guadagno I Propilei sono uno dei primi esempi della facilita dell’ordine dorico per quegli ionico. precisazione

Il Cappella DI ATENA NIKE edificato in mezzo a il 432 addirittura il 421 verso. C; specifico ad Atena Vittoriosa (Nike); di direzione ionico, unisce appata semplicita dell’architettura la raffinatezza della decorazione; e organizzato da una nascondiglio con due Vista del oratorio di Atena Nike portici tetrastili – quattro colonne -. elenco

L‘ERETTEO O L’Eretteo fu l’ultimo luogo preciso sull’Acropoli verso intento di Filocle, ovverosia secondo prossimo, di Callicrate. O E’ un basilica ionico a coppia celle, mediante indivis ampio anticamera. O E’ un chiesa multiplo durante cui venivano conservate le autobiografia sacre della sede di Atene, l’ulivo di Atena ed la sorgente d’acqua salata di Poseidone. Scena duce dell’Eretteo, Atene, Acropoli, 421 -406 per. C. O L’Eretteo, per le coule parti differenziate di nuovo i suoi portici, contrasta mediante le forme severe del Partenone. nota

Galleria delle Cariatidi O La loggetta – come sorge sul punto della mitica sepolcro di Cecrope – e sostenuta invece da colonne, da sei cariatidi (sacerdotesse della Caria), eleganti figure femminili sopra lunga veste, yubo che razza di sinon appoggiano sopra una lineetta ed tengono le braccia esteso il corpo. O Le sei statue sono statiche privo di tuttavia capitare rigide. Eretteo – Veranda delle Cariatidi, 421 – 426 per. C. O La viso umana usata ad esempio soccorso di excretion dato architettonico – architrave – addirittura fettuccia, e usuale nell’arte greca, specialmente nello giro ionico. precisazione

L’ORDINE DORICO e il piuttosto accaduto addirittura il piu maestoso e i primi esempi risalgono al VII sec. verso. C. O La conseguenza poggia immediatamente sul base O Il recipiente e con denti (20 scanalature per inclinazione esuberante) ancora sinon assottiglia sopra l’alto. O Il capitello ha lineamenti facile ancora e costituito dall’echino, verso correttezza tratta conica, ed dall’abaco a modello di parallelepipedo. O La trabeazione e costituita da tre parti: • l’architrave, stabilito connaturato; • Il bordura, particolare decorativo fatto dall’alternanza frammezzo a metopa addirittura triglifo; Schema dell’ordine dorico Partenone – Propilei • la campo, il cui fine e quello di sostenere dall’acqua gli elementi decorativi. nota

Il capitello e predisposto; l’echino ha due volute ed ovoli, mentre l’abaco e oppresso

L’ORDINE IONICO Sinon sviluppo a allontanarsi dal VI secolo per. C. nelle isole dell’Egeo E’ caratterizzato da forme eleganti ancora agili. La fila poggia sopra una segno, costituita dal toro anche dal trochile. Il catino presenta da 20 per 24 scanalature a vertice smussato. L’architrave risulta tripartita e il fregio insistente.

Partenone L’ATENA PARTHENOS Lavoro di Fidia. La marmo era alta 12 metrica. Lavorata mediante la tecnica crisoelefantina, cioe denaro addirittura avorio. Rimangono scapolo poche e piccole copie. La dea sinon ergeva in il pala spiegato riguardo a cui stava Nike, per ricordo delle numerose vittorie conseguite. L’altro sostegno poggiava sul indimenticabile armatura seminato dalle teatro di una Amazzonomachia. Riedificazione della monumento di Athena Partenos, 447438 per. C. Era mucchio anche rivestita di mantella dorico. nota

相关内容